Alimentazione

Segreti di Bosco Mulino Bianco – senza lattosio

La linea “Mulino Verde” del Mulino Bianco si è arricchita di un nuovo prodotto, i “Segreti di Bosco”. Questi biscotti non contengono lattosio tra gli ingredienti, anche se sono prodotti in uno stabilimento che utilizza anche latte, e quindi potrebbero contenere tracce di lattosio. I Segreti di Bosco sono biscotti integrali ai mirtilli, ricchi di minerali antiossidanti e con il 30% di grassi in meno rispetto ai tradizionali biscotti. Gli ingredienti sono: Farina di frumento, farina di frumento integrale, zucchero, uvetta passolina di Corinto, grasso vegetale di palma, mirtilli rossi zuccherati essiccati 5,9% (zucchero, mirtilli rossi 2,6%, olio di semi di girasole), fibra di frumento, olio di semi di girasole, uova fresche, agenti lievitanti (carbonato acido di ammonio, carbonato acido di sodio), aromi, sale, emulsionante: lecitina di soia. Per maggiori informazioni potete visitare il sito Mulino Bianco

Leggi tutto »

Mozzarisella – Mozzarella di latte di riso completamente vegetale

Buongiorno a tutti! Ci è giunta la segnalazione del prodotto MozzaRisella, una mozzarella completamente vegetale poichè fatta con latte di riso. A prima vista, ci sembra essere lontana dalle mozzarelle tradizionali, sembra più un formaggio in pasta morbida, ma da come è descritto, e dalle opinioni raccolte in rete, può essere usato con successo per la mantecazione di primi piatti. Sicuramente è l’unica alternativa valida per chi è altamente intollerante, e non riesce a tollerare le mozzarelle senza lattosio attualmente sul mercato, che tuttavia contengono una percentuale di lattosio inferiore allo 0,1% Potete leggere ulteriori informazioni sul prodotto su www.mozzarisella.com

Leggi tutto »

Latteria Merano presenta Bella Vita Free

Riportiamo il seguente comunicato: Boom intolleranza: 7 italiani su 10. Arriva lo yogurt senza lattosio Bella Vita FREE. Leggero, senza lattosio e glutine, il nuovo yogurt di Latteria Merano è buono per tutti, con la qualità eccellente del latte fresco dell’Alto Adige Milano, 12 marzo 2014 – «I numeri delle intolleranze stanno crescendo sensibilmente: oggi 7 italiani su 10 non digeriscono il lattosio, mentre un italiano su cento soffre di celiachia». A lanciare l’allarme è Gianni Bona, direttore della clinica pediatrica dell’Università del Piemonte Orientale. «Sono dati destinati a crescere, e non soltanto per una maggiore accuratezza delle diagnosi. Ecco perché è indispensabile che le aziende producano alimenti certificati per questi due gruppi di pazienti». LA NOVITÀ – Latteria Merano, azienda altoatesina impegnata nella produzione di yogurt di alta qualità e in linea con le moderne esigenze nutrizionali, ha lanciato una nuova linea di yogurt senza lattosio, ma anche senza glutine, aromi artificiali e conservanti. Pochi grassi e tutta la genuinità di un prodotto realizzato a partire da latte fresco raccolto quotidianamente negli alpeggi dell’Alto Adige. Lo yogurt Bella Vita Free è un prodotto che, grazie alla sua leggerezza, al gusto e all’elevata digeribilità, è adatto a tutta la famiglia. Bianco o in 3 golosi gusti – pesca e albicocca, fragola, vaniglia – è ideale a colazione o come spuntino. Senza trascurare l’opportunità di concludere un pasto in maniera dolce e senza sensi di colpa. LA LINEA BELLA VITA – Bella Vita Free è l’ultimo nato della famiglia di prodotti …

Leggi tutto »

Etichette ingannevoli: Prodotti senza latte, ma che possono contenere tracce di lattosio.

Ciao a tutti! Come avevamo già anticipato sulla nostra pagina facebook, ieri sera è andato in onda un servizio su Striscia la Notizia riguardante le intolleranze alimentari. Il video, disponibile al seguente indirizzo, http://www.striscialanotizia.mediaset.it/, ha messo in risalto l’incongruenza tra quello che c’è scritto a grandi lettere nella parte frontale delle confezioni (SENZA LATTE, SENZA AGGIUNTA DI LATTE, …) e quello che invece è riportato tra gli ingredienti, ovvero PUO’ CONTENERE TRACCE DI LATTE, PRODOTTO IN UNO STABILIMENTO CHE PRODUCE ANCHE LATTE, … Come sappiamo bene ormai, la differenza tra le due cose può essere molto importante per chi è allergico. Infatti, analizzando uno di questi prodotti (in particolare i Plum Cake Senza Grano Galbusera) è stata ritrovata la presenza di lattosio in un quantitativo non indifferente. Dunque, invitiamo tutti a leggere sempre con attenzione le etichette, soprattutto se si è allergici o se si soffre di intolleranze molto elevate. Alla prossima! Valentina

Leggi tutto »

Alpro…assaporiamoli meglio

Bentornati su queste pagine amici e amiche di MaiDireLattosio, oggi andremo a scoprire la gamma dei prodotti Alpro, i quali hanno la caratteristica di essere tutti completamente vegetali; nel corso della carrellata scriveremo le nostre impressioni in merito ai prodotti. La linea Alpro comprende di molti alimenti e prodotti specifici per intolleranti al lattosio che vanno dalle bevande ai dessert, quello che ci ha colpito è la varietà dei prodotti, guardiamoli assieme: 1. Bevanda arricchita con calcio (http://www.alpro.com/it/bevanda-di-soia-natural) Questa bevanda senza lattosio né glutine, dovrebbe essere nell’intento dell’azienda, il vero sostituto del latte, ne ha la consistenza e valori nutrizionali degni di nota, per quanto riguarda invece il gusto e l’odore possiamo dire che è abbastanza attenuato a differenza di altre bevande alla soia le quali in alcuni casi presentano odori e sapori più forti e decisi. Segnaliamo che spesso e volentieri, dopo aver tenuto la bevanda in frigo si possono formare degli accumuli sul fondo del contenitore; noi li abbiamo evitati, quindi secondo la nostra esperienza la bevanda va consumata entro un paio di giorni dall’apertura e mi raccomando a tenerla in un luogo fresco e asciutto. Il contenitore è solido e consente un’utilizzo agevole del prodotto. 2. Bevanda alla mandorla (http://www.alpro.com/it/mandorla) Bevanda totalmente naturale, caratterizzata dalla totale assenza di grassi saturi, presenta un gusto davvero leggero e gradevole, alla vista sembra la versione scolorata del latte, ma l’abbiamo trovata estremamente gradevole servita fredda con un goccio di caffè per aromatizzarla un po’. 3. Bevanda di riso ( http://www.alpro.com/it/riso …

Leggi tutto »

Panna senza lattosio? Eccola qua!

Qualche settimana fa è stato domandato se ci fossero delle panne per intolleranti al lattosio….ebbene a quanto pare si! La Codap ha creato la panna senza lattosio, ma desideriamo specificare come al solito che il senza lattosio si riferisce a percentuali di lattosio inferiori allo 0.1% quindi, se avete già dei problemi con altri prodotti simili, probabilmente li potrete avere anche con questo, ma visto che il prodotto è creato mettendo latte e panna a contatto, già in fase di preparazione, con l’enzima della lattasi, è possibile che gli effetti dell’assunzione di tale panna sia mitigato. In ogni caso ci sembra sia una buona notizia ed una valida alternativa alle panne vegetali. Vi abbiamo incuriosito vero? Benissimo! Ecco QUI la brochure completa dei prodotti  Codap, in cui ci sono tutte le informazioni che desiderate circa la linea di prodotti che potrete trovare sui banconi dei vostri supermercati. Inoltre invitiamo chiunque di voi riesca a provare questi prodotti a farci sapere come sono 🙂    

Leggi tutto »

Lattosio : verità e leggenda

Capita che mi scrivano persone che hanno scoperto l’intolleranza da poco e che hanno dubbi circa le cose da mangiare. La cosa che mi lascia perplessa, però, è che spesso si sono rivolti a persone che alimentano le loro giustificate preoccupazioni fornendo informazioni fuorvianti. Mi chiedono, ad esempio se possono mangiare piselli o altri tipi di legumi, pomodori,cavolo, uova, ecc, perchè il ” dottore” che ha fatto loro il test, ha detto che contenevano lattosio. Il lattosio è uno zucchero del latte, e in quanto tale non può essere presente altrove, se non in forma di additivo. Se vengono sconsigliati alcuni alimenti è perchè lo stomaco di un intollerante è debilitato, almeno fino a che una dieta appropriata non abbia ristabilito la normale funzionalità. Non solo. Il lattosio viene perso con la stagionatura e la lavorazione di alcuni formaggi e questo permette di poter mangiare ad esempio, formaggi come il grana o parmigiano stagionati a 36 mesi, la caciotta toscana o pecorino, la provola, la scamorza ed il mascarpone. Un bel tiramisù fatto con solo mascarpone è una bontà che ci possiamo permettere. Naturalmente non dobbiamo pensare di poter mangiare tutti i giorni formaggio senza averne conseguenze, ma una volta ogni tanto, dopo che abbiamo seguito un fisiologico periodo di disintossicazione, evitando accuratamente ogni più piccola fonte di lattosio, è uno sfizio che ci possiamo permettere. Naturalmente ogni persona ha una diversa soglia di sopportazione del lattosio e, una volta somparsi tutti i sintomi, si può provare ad assumere dosi …

Leggi tutto »

Vallè ci comunica …

Salve a tutti lettrici e lettori, qualche settimana fa abbiamo dato una notizia circa la partnership tra il nostro sito MaiDireLattosio.com e Vallè Italia, grazie agli sforzi congiunti di entrambe le parti finalmente possiamo dare il seguente annuncio, pervenutoci direttamente da Vallè Italia in questi giorni: ” Tutti gli ingredienti delle basi per torte e dei condimenti freschi (margarine):  “Valle’ Omega 3” e “Valle’…naturalmente“, sono di persè privi di lattosio. Al tempo stesso però non possiamo escludere totalmente la presenza di tracce, dovute ad occasionale o accidentale contaminazione.” Spieghiamo dunque meglio questo annuncio e vediamo di far chiarezza sui punti oscuri. La prima parte dell’annuncio Vallè ci dice sostanzialmente che tutti gli ingredienti delle basi per torte e dei condimenti freschi (margarine): “Valle’ Omega 3” e “Valle’…naturalmente” (solo questi due prodotti, attenzione!!!)  non possiedono naturalmente alcuna traccia di lattosio in quanto latte e derivati non figurano tra gli elementi utilizzati per la preparazione, tuttavia poiché a livello industriale i macchinari utilizzati sono comuni anche per la preparazione di altri prodotti che posso contenere latte/lattosio, non è totalmente escluso che ci siano dei residui anche dopo l’accurato lavaggio degli stessi. Quindi un’altra informazione che possiamo ricavare è che i macchinari industriali, vengono sottoposti ad un’accurata pulizia prima di essere utilizzati per la produzione di prodotti fruibili anche agli intolleranti al lattosio.

Leggi tutto »

Prodotti senza lattosio GERMINAL

A seguito di una segnalazione sul nostro forum, abbiamo contattato la società GERMINAL. Molto gentilmente, ci hanno risposto indicandoci i prodotti totalmente privi di lattosio. Questo l’elenco: A marchio GAIA ( prodotti biologici ) può trovare: crostatine farcite al mirtillo, alla fragola/lampone, all’albicocca. ( sono crostatine formulate con farina di grano tenero tipo “O” e dolcificate con zucchero di canna) A marchio MANGIARSANO ( prodotti salutistici ) può trovare: Frollino senza latte e senza uova A marchio GERMINAL può trovare: biscotti integrali ( formulati con cereali integrali e dolcificati con sciroppi da cereali); biscotti al farro ( formulati con farro e grano e dolcificati con sciroppi da cereali); crostatine integrali ai mirtilli, ai frutti di bosco e all’albicocca ( formulate con farine di grano inegrale e dolcificate con sciroppo da cereali ); Cuor di albicocca e Cuor di mirtillo ( biscotti farciti all’ albicocca e al mirtillo, formulati con avena e riso e dolcificati con sciroppi da cereali); Merendine ai frutti di bosco e alla mela ( biscotti formulati senza sale aggiunto ) Tutte le composte, le puree e i succhi di frutta Cereali da prima colazione ( fiocchi di avena, crusca grano-son ) Fette biscottate Biscotti novellini e biscotti secchi Sfogliatine con farina di farro e farcitura alla frutta Sfogliatine con farine di kamut e farcitura al mirtillo Questi prodotti sono reperibili nei punti vendita della grande distribuzione organizzata, come per esempio SIMPLY, IPERSIMPLY, BENNET, AUCHAN, GS, TIGRE, MAXITIGRE, METRO, CARREFOUR, ROSSETTO, IPER LA GRANDE I, DESPAR, IPERCOOP, GIGANTE, …

Leggi tutto »

Salumi senza lattosio Golfera

Per chi non lo sapesse ancora, i salumi Golfetta della linea BIO non contengono fonti di glutine e lattosio e sono a ridotto contenuto di sodio. La Golfera inoltre rientra tra le aziende segnalate da AIC che aderiscono al progetto Marchio Spiga Barrata. Per maggiori informazioni, questo è il loro sito web: www.golfera.it

Leggi tutto »