Home » Articoli » Come dimagrire in maniera sana: 5 consigli + 1
dimagrire in modo sano e veloce grazie ai rimedi naturali

Come dimagrire in maniera sana: 5 consigli + 1

Tempo di lettura: 3 minuti

Quando si decide di cominciare una dieta, è importante tener presente che la perdita di peso deve avvenire in maniera graduale e corretta, così da ottenere un dimagrimento efficace e duraturo. Alcune diete promettono dimagrimenti facili e veloci, ma spesso al termine del regime dietetico, i chili persi vengono riacquistati con altrettanta facilità e velocità. La scelta migliore per poter dimagrire in modo corretto è operare una sorta di rieducazione alimentare, seguendo una dieta bilanciata e studiata su misura. Saltare i pasti o ridurre drasticamente le calorie ingerite è fondamentalmente sbagliato: più continua la scarsità di cibo, più l’organismo per difendersi dall’allarme di carestia comincerà a bruciare tessuto muscolare, lasciando spazio al grasso viscerale. Oltre ad una corretta alimentazione fondamentale è svolgere attività fisica in maniera costante per poter mantenersi energici ed in forma. Spesso capita però che questi semplici consigli non bastino, dunque è possibile ricorrere all’uso di integratori a base di elementi naturali in grado di ridurre il senso di fame come Garcinia Cambogia Plus di Optima Colours of Life.

Consigli pratici per dimagrire in modo sano

Esistono alcuni utili suggerimenti che, se seguiti con serietà e costanza, assicurano ottimi risultati e
soprattutto permettono di eliminare del tutto le abitudini alimentari sbagliate, che spesso sono la causa
dell’aumento di peso. Ma vediamo nel dettaglio quali sono le regole principali da seguire:

  • È preferibile mangiare 4-5 volte al giorno, introducendo la maggior parte delle calorie nella prima parte della giornata (colazione, spuntino e pranzo), quando il metabolismo è più attivo. Per
    raggiungere il senso di sazietà e agevolare l’attività intestinale, si possono iniziare i pasti (pranzo e
    cena) con un piatto di verdure crude di stagione; in ogni caso è indispensabile che si mastichino lentamente i cibi, in modo tale da favorire la digestione. Per un dimagrimento regolare, è anche indicato il consumo di 2-3 porzioni di frutta fresca al giorno;
  • È essenziale cucinare in modo semplice, privilegiando la cottura al forno, al vapore, alla griglia, al cartoccio o nella pentola a pressione, così da conservare il valore nutritivo degli alimenti. Inoltre sarebbe opportuno ridurre la quantità di sale, preferendo quello a basso contenuto di sodio, ed eliminare i prodotti a base di grasso animale.
  • È infine importante non eliminare definitivamente i carboidrati (pasta, pane e patate), che, se consumati in dosi giuste e con poco condimento, saziano e sono poco calorici. Si consiglia ancora di consumare pesce almeno due volte alla settimana e bere almeno 10 bicchieri (minimo 1-1,5 litri) di acqua al giorno.

Integratori alimentari naturali: composizione

Come abbiamo detto precedentemente l’uso di integratori alimentari può favorire la perdita di peso. Si
tratta di prodotti a base di ingredienti naturali studiati proprio per favorire questo particolare risultato. Ma vediamo nel dettaglio quali sono i componenti maggiormente utilizzati negli integratori ad azione dimagrente, brucia grassi e in grado di ridurre il senso di fame:

  • Garcinia Cambogia: l’acido idrossicitrico contenuto nella garcinia è in grado di bloccare la sintesi di acetil coenzima A (acetil-CoA), un substrato energetico utilizzato dall’organismo per la sintesi di colesterolo e altri lipidi. Da qui il suo effetto teoricamente positivo nel dimagrimento e nel ripristino della lipemia fisiologica. Un aiuto nel controllo del peso potrebbe derivare anche dalle presunte proprietà anoressizzanti della garcinia, che si traducono in una riduzione dell’appetito attraverso la modulazione dei livelli di serotonina;
  • Caffeina: in virtù del loro elevato contenuto in caffeina, the e caffè vengono spesso consigliati per favorire il dimagrimento (in associazione ad una dieta corretta). Diversi studi hanno confermato tale proprietà, che trova una spiegazione logica nel suo effetto stimolatorio sul metabolismo basale. La caffeina è un ingrediente caratteristico dei cosmetici per trattare la cellulite e le adiposità localizzate; applicata sulla cute favorisce la mobilizzazione dei trigliceridi dal tessuto adiposo sottocutaneo mediata dalla lipasi lipolitica;
  • Arancio amaro: è un ingrediente tipico di molti integratori termogenici o brucia grassi. Alcuni ricercatori americani hanno infatti scoperto che in precisi stadi di maturazione, il frutto, acerbo ed essiccato, si arricchisce di una miscela di ammine simpatomimetiche, di cui la sinefrina ne rappresenta il principale costituente. Questa sostanza gode di proprietà anoressizzanti, nel senso che è in grado di provocare una significativa riduzione dell'assunzione di cibo. Le proprietà dimagranti della sinefrina derivano anche dal suo effetto stimolatorio sulla termogenesi
    (produzione di calore corporeo = aumento del consumo calorico) e sulla lipolisi (utilizzo dei grassi a
    scopo energetico). Per tutti questi motivi, l’arancio amaro è un ingrediente tipico di prodotti
    dimagranti e anticellulite.
Vota questo post!

Commenti

commenti

Autore: Giovanni D'Addabbo

L'intolleranza al lattosio scorre potente in me...purtroppo, ma dopo anni ho imparato a conviverci. Attualmente mi occupo di sviluppo app per smartphone (Android, iOs, Win Phone) con Rhubbit, azienda che ho fondato nel 2014. Nel mio (poco) tempo libero amo giocare a tennis o nuotare, oppure se possibile, giocare di ruolo e da tavolo.

Potresti essere interessato a...

Integratori di lattasi

Nuovi integratori alimentari per l’intolleranza al lattosio, quali sono e dove comprarli

Tempo di lettura: 3 minuti Negli ultimi anni la diffusione dell’intolleranza al lattosio tra sempre più persone di tutte le …

Lascia un commento