Home » Vita Senza Lattosio » Avvisi » Prodotti PROBIOS ritirati dal commercio

Prodotti PROBIOS ritirati dal commercio

Prodotti PROBIOS ritirati dal commercio
Vota questo post!

Ciao a tutti!
Nei giorni scorsi sono andati in onda su Striscia la Notizia due servizi alquanto inquietanti per chi è intollerante al lattosio come noi.
Alla redazione di Striscia, infatti, è arrivata una segnalazione di un genitore il cui figlio ha avuto uno shock anafilattico mangiando BIS FARRO AL CACAO, marchio Break & Bio. Dopo alcune analisi, è risultato infatti che in questo prodotto, segnalato come “libero dal lattosio”, fosse presente un quantitativo di latte non indifferente. Solo a seguito del servizio di Striscia La Notizia questi biscotti, insieme a BIS KAMUT AL CACAO marchio TOP GRAIN, sono stati ritirati dal commercio.

Occhio dunque, se avete a casa ancora qualche confezione di questi prodotti non mangiatela!

Vi linko i servizi andati in onda:
Striscia 27 gennaio 2014
Striscia 28 gennaio 2014

A questo indirizzo, invece, il comunicato sul sito ufficiale PROBIOS.

Commenti

commenti

Autore: Valentina Carella

Fortemente intollerante dal 2007, cerco di convivere con l'intolleranza evitando le tentazioni e sperimentando sempre nuove ricette. Appassionata di Tecnologia, Calcio, Musica, Lettura e Social Networks!

Potresti essere interessato a...

I Bastoncini Balocco hanno una nuova ricetta e c’è una brutta sorpresa

I Bastoncini Balocco hanno una nuova ricetta e c’è una brutta sorpresaVota questo post! I …

One comment

  1. Elisa Favilli

    Gentile Valentina,
    Desideriamo commentare direttamente il tema del ritiro dei prodotti per allergici e intolleranti che si è verificato nel mese di Gennaio.

    Il 20 dicembre 2013 abbiamo ricevuto una segnalazione telefonica da parte dell’avvocato della famiglia di Treviso che ci informava che il figlio del loro assistito, agli inizi di Novembre 2013, era stato colto da shock anafilattico in seguito al consumo di un nostro biscotto. Lo stesso giorno, abbiamo inviato immediatamente ad analizzare il lotto di Bisfarro presente in magazzino, la cui analisi è però risultata conforme.
    Soltanto in data 7 gennaio 2014, l’avvocato della famiglia ci ha finalmente trasmesso le sue analisi fatte in precedenza (ma non il referto medico, ancora oggi non pervenuto): abbiamo quindi contattato il produttore (Quality Bio di Udine) per chiedere spiegazioni e nonostante le analisi in suo possesso certificassero l’assenza di latte, abbiamo prudenzialmente effettuato comunicazione ai nostri distributori di non conformità del lotto oggetto del reclamo e ne abbiamo chiesto il ritiro. Il richiamo è stato esteso, in via prudenziale, anche ad alcuni altri lotti.
    A seguito di ulteriori analisi abbiamo deciso di provvedere al ritiro completo di tutti i lotti di entrambi i prodotti Bisfarro e Biskamut, e di fare un secondo richiamo dei prodotti, anche a mezzo stampa e web per diffondere quanto più possibile la notizia presso i consumatori allergici ed intolleranti.

    La fiducia nei confronti del produttore è ovviamente venuta meno, tanto che abbiamo immediatamente sospeso ogni rapporto lavorativo con il fornitore Quality Bio di Udine, riservandoci di intraprendere nei suoi confronti le azioni legali necessarie.
    Il nostro obiettivo, al di là delle responsabilità del nostro partner produttore, è ora di fare in modo che incidenti del genere non abbiano a ripetersi. Rafforzeremo dunque ancora di più le nostre già rigorose procedure di controllo e renderemo più stringenti i requisiti di selezione dei nostri produttori partner.

    Cordialmente,
    Elisa Favilli
    Responsabile Marketing e Comunicazione
    Probios srl

Lascia un commento